Olio, corso per assaggiatori

da Lunedì, 8 Giugno 2015 a Venerdì, 12 Giugno 2015

Organizzazione: PROMOFIRENZE Azienda Speciale della CCIAA di Firenze – Divisione laboratorio Chimico Merceologico

 

Date lezioni: 8-12 GIUGNO 2014

Sede: PROMOFIRENZE—DIVISIONE LABORATORIO CHIMICO MERCEOLOGICO Via Orcagna, 70—Firenze (tel. 055 674027—fax 055 671332)

Direzione del Corso: D.ssa Marzia Migliorini

Durata complessiva del corso: 40 ore.

Per conseguire l’idoneità frequenza minima del 90% (36 ore).

Costo del corso: € 732,00 iva 22% inclusa

La quota comprende la frequenza al corso e il materiale didattico

 

Termine ultimo per le iscrizioni: lunedì 25 maggio 2015

PROGRAMMA DEL CORSO

 

Lunedì  8 giugno

ore 9.00 — 13.00

Presentazione del corso

 

- Introduzione all’analisi sensoriale e alla tecnica di assaggio secondo il Reg.CEE 2568/91 (M. Migliorini)

- Le soglie di gruppo (M. Migliorini)

- Prova pratica: SOGLIE RISCALDO, AVVINATO E RANCIDO

Ore 13.00 pausa pranzo

ore 14.00-18.00

- Le varietà di olive (M. Marranci)

- Le malattie dell’olivo  (M Ricciolini)

- Operazioni colturali inerenti la produzione di olio (M. Pampaloni)

 

Martedì  9 giugno

ore 9.00 — 13.00

- La potatura dell’olivo (A. Ottanelli)

- Prova pratica: 1° PROVA RISCALDO

- I principali difetti dell’olio e sua

   caratterizzazione  analitica  (M.Migliorini)

 - Prova pratica: 2° PROVA RISCALDO

Ore 13.00 pausa pranzo

ore 14.00 — 18.00

- La maturazione tecnologica delle olive da 

  olio (M. Migliorini—C.Cherubini)

- Prova pratica: 3° PROVA RISCALDO

- La raccolta meccanizzata delle olive           (M. Vieri)         

 - Prova pratica: 4° PROVA RISCALDO

 

Mercoledì  10 giugno

ore 9.00 — 13.00

- Prova pratica: 1° PROVA RANCIDO

- La filiera dell’olio extravergine di oliva e le operazioni unitarie (C. Cherubini)

- 2° PROVA RANCIDO

- Assaggi guidati di oli extravergini di oliva di  

  qualità (a cura di un Capo Panel)

Ore 13.00 pausa pranzo

 

 

 

ore 14.00 — 18.00

- Prova pratica: 3° PROVA RANCIDO

- Legislazione in campo oleicolo e la

  certificazione di prodotto (L. Zoppi)

Prova pratica: 4° PROVA RANCIDO

- Assaggi guidati di oli extravergini di oliva di

  qualità (a cura di un Capo Panel)

 

Giovedì 11 giugno

ore 9.00 — 13.00

- Prova pratica: 1° PROVA AVVINATO

- La qualità degli oli extravergini di oliva:  

  esempi e casi dibattuti (C. Marinelli)

- Prova pratica: 2° PROVA AVVINATO

- Assaggi guidati di oli extravergini di oliva di

  qualità (a cura di un Capo Panel)

Ore 13.00

 pausa pranzo

ore 14.00 — 18.00

- I composti fenolici dalle olive all’olio (L. Cecchi)

- Prova pratica: 3° PROVA AVVINATO

- L’etichettatura e le frodi (C. Francalanci)

- Prova pratica: 4° PROVA AVVINATO

 

Venerdì 12 giugno

ore 9.00 — 13.00

- Prova pratica: 1° PROVA AMARO

- La stabilizzazione e la conservazione degli    

   oli extra vergini di oliva (A. Parenti)

- Prova pratica: 2° PROVA AMARO

- Questionario di soddisfazione sul corso

- Prova pratica: 3° PROVA AMARO

Ore 13.00 pausa pranzo

ore 14.00 — 18.00

- Metodi statistici per l’analisi sensoriale

    

- Prova pratica: 4° PROVA AMARO

- Assaggi guidati di oli extravergini di oliva di

   qualità (a cura di un Capo Panel)

 

Consegna attestati

Docenti:

Marzia Migliorini—Chimico, responsabile delle attività di ricerca e Coordinatore della divisione LCM di Promofirenze, Az. Spec. della CCIAA di Firenze, .  Capo panel della Commissione di assaggio N 5 della Camera di Commercio di Firenze.

Aleandro Ottanelli—Tecnico presso il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente dell’Università di Firenze (DISPAA - UNIFI) - Assaggiatore.

Mauro Marranci—Agronomo, libero professionista, esperto del settore olivicolo ed in particolare degli aspetti vivaistici. Capo Panel.

Marco Pampaloni—Agronomo, libero professionista nel settore agricolo , esperto di olivicoltura e di HACCP.   Capo panel.                    

Massimo Ricciolini—agronomo, sevizio Fitosanitario della Regione Toscana,  esperto in malattie dell’olivo e della vite.

Chiara Cherubini—tecnologo alimentare, dipendente di Promofirenze, Az. Spec. della CCIAA di Firenze, divisione LCM.

Cristian Marinelli—Chimico, dipendente di Promofirenze Az. Spec. della CCIAA di Firenze, divisione LCM. Responsabile Qualità- Assaggiatore. Lorenzo Cecchi—Dottore in chimica, borsista presso il Dipartimento NEUROFARBA—Università di Firenze.

Luciano Zoppi- Regione Toscana, P.O. Funzioni relative ai settori olivicolo oleario, ortofrutticolo, cerealicolo, colture industriali, agrienergie e risorse genetiche vegetali.

Cinzia Francalanci—Funzionario dell’Ispettorato Centrale della tutela della Qualita’ e Repressione Frodi dei prodotti agro-alimentari di  Firenze

Alessandro Parenti—Agronomo, professore associato presso il Dipartimento di gestione dei  sistemi agrari alimentari e forestali—Università di Firenze—sezione ingegneria agraria e forestale 

Marco Vieri—Agronomo, professore ordinario presso presso il Dipartimento di gestione dei  sistemi agrari alimentari e forestali—Università di Firenze—sezione ingegneria agraria e forestale 

Per iscriversi al corso è necessario trasmettere la scheda di partecipazione (reperibile in allegato PDF di seguito) sottoscritta e compilata in ogni sua parte, unitamente alla ricevuta di versamento della caparra di €100,00 iva inclusa.

Il versamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario o bollettino postale

Si dovrà procedere al perfezionamento dell’iscrizione versando il saldo della quota richiesta (€ 632.00 solo dopo aver avuto conferma da parte nostra dell'effettiva realizzazione del corso) entro il 03.06.2015

Il mancato pagamento della quota comporterà l’esclusione dal corso.

 

Modalità di pagamento:

 

Bonifico bancario– BANCA CR Firenze, filiale 101-Sede Firenze

IBAN IT 18X 06160 028001 0000 0009951

 

Versamento c/c postale n. 001002691515

Intestato a Promofirenze Az. Spec.CCIAA FI— Div.LCM

IBAN IT 46X 07601 02800 00100 2691515

 

Finalità del Corso

Il Corso è autorizzato con decreto della Regione Toscana ed effettuato  ai sensi  dell’All. XII del Reg. (CEE) n. 2568/91 e succ. modifiche e del Doc. COI/T.20/Doc. n° 14.

 

L’obiettivo del Corso è quello di valutare l’idoneità fisiologica dei partecipanti all’assaggio degli oli di oliva vergini  e costituisce il primo requisito per l’iscrizione all’elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini.

 

Il corso fornisce inoltre informazioni sugli aspetti agronomici dell’olivo e sulla filiera di produzione dell’olio extra vergine di oliva determinanti per la preparazione di assaggiatori consapevoli.

 

A tutti i partecipanti che avranno superato le prove di assaggio secondo quanto riportato nel Reg. (CEE) n. 2568/91 e succ. mod., verrà rilasciato un attestato di idoneità fisiologica, richiesto per l’iscrizione all’elenco nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini

 

Per l’iscrizione al suddetto elenco è richiesto  il possesso dei seguenti requisiti:

  1. Attestato di idoneità fisiologica
  2. Attestati rilasciati da un capo panel che comprovino la partecipazione, secondo la metodologia prevista dall’allegato  XII del regolamento, ad almeno 20 sedute di assaggio, da tenersi in giornate diverse, nei diciotto mesi precedenti la data di presentazione della domanda e comprendenti ognuna almeno tre valutazioni organolettiche

 

Per le informazioni più dettagliate sull’iscrizione all’elenco, si rimanda ai siti www.regione.toscana.it, www.tos.camcom.it   e  www.politicheagricole.it

BUYWINE 2020: 7-8 Febbraio

10° EDIZIONE
Aperto il bando regionale per la seleziona dei seller

Garanzia per Anticipi CIGS e Stipendi

Garanzia per lavoratori che hanno beneficiato di un’anticipazione concessa a titolo di “anticipo stipendi”.

Bando Porti

La Regione incentiva le imprese operanti nei porti toscani ad investire sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori

Bando Logistica

La Regione incentiva le imprese ad investire sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori in attività di logistica

Fondo di Microcredito

Aiuti in forma di microcredito per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili

Fondo Rotativo per Prestiti

Finanziamento agevolato per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili

Bando Creazione di start up innovative

Sostegno alla creazione ed al consolidamento di nuove imprese a carattere innovativo

Bando Creazione di impresa

Sostegno finanziario per le nuove imprese costituite da giovanili, donne, e da destinatari di ammortizzatori sociali

Bando Innovazione A

Contributi a fondo perduto per l'acquisto di consulenze qualificate

Bando internazionalizzazione 2019

La Regione Toscana riaprirà a breve il bando che agevola progetti di internazionalizzazione su mercati extra UE

Pagine