Marchio Igp per i Cantucci toscani

Martedì, 26 Gennaio 2016

Firenze, 26 gennaio 2016 - Nuovo riconoscimento per la produzione agroalimentare toscana di qualità: dall'Unione europea è arrivato il riconoscimento dell'Igp (indicazione di origine protetta) per i Cantuccini toscani o Cantucci toscani. Un risultato raggiunto anche grazie a oltre tre anni di lavoro del laboratorio chimico-merceologico di PromoFirenze.

Con il marchio Igp ai Cantucci toscani è riconosciuta la tipicità nella ricetta che vede come ingrediente caratterizzante le mandorle dolci intere in misura non inferiore al 20%. Nella ricetta anche il burro, il miele e le uova, secondo un preciso disciplinare di produzione messo a punto proprio dai tecnici di PromoFirenze. Non solo, nel laboratorio chimico-merceologico di Firenze sono state anche codificate nuove procedure di analisi per ingredienti che non erano mai entrati in una certificazione di questo tipo. 

La richiesta di Igp era stata avanzata nel 2011 da Assocantuccini, presieduta da Ubaldo Corsini e costituita tra imprese e associazioni di categoria, per salvaguardare il prodotto toscano, il terzo biscotto più conosciuto al mondo, con un fatturato complessivo stimato in 35 milioni di euro ed un export del 37%.

"La concessione dell'Igp - ha commentato l'assessore toscano all'agricoltura Marco Remaschi - è il giusto riconoscimento per la qualità e tipicità tocana di un prodotto da forno che viene proposto come fine pasto in tutta la Toscana nel classico abbinamento con vin santo, un prodotto che appartiene indiscutibilmente alla tradizione regionale tanto da aver consolidato la doppia dizione Cantuccini toscani e Cantucci toscani, nomi che vengono entrambi protetti. Il riconoscimento dell'Igp andrà a vantaggio della qualità del prodotto toscano e delle aziende che lo producono, che vanno dalle piccole imprese, come i forni di quartiere, alle medie e grandi imprese dolciarie, a cui spetta il merito di aver portato i cantuccini sui mercati europei ed extra europei riscuotendo un meritato successo. La Igp avvia una nuova fase di opportunità di sviluppo economico che ci auguriamo sia colta dalle imprese toscane".

Il riconoscimento europeo dopo oltre tre anni di lavoro. I tecnici del laboratorio-chimico di PromoFirenze hanno contribuito a stilare il disciplinare di produzione

Formazione per giovani imprenditori

A ottobre parte il corso gratuito per i gli aspiranti imprenditori fra i 18 e i 29 anni. Iscrizioni online già aperte

East Invest Twinning 2

Progetto East Invest Twinning 2 - Supporting Azerbaijani BSOs and agro food SMEs in enhancing export, value adding operations and environmental sustainability

In 135mila per Firenze Rocks

Tre giorni di grande musica con gli stand alimentari e dell'artigianato più caratteristico presentanti al pubblico internazionale

Agevolazioni per progetti di internazionalizzazione

E' possibile presentare domanda fino al 07/08/2017.

Brevetti vs internet

Venerdì 30 giugno all'auditorium di PromoFirenze un workshop gratuito su come far convivere la registrazione di marchi e il nuovo mondo della Rete e dell'e-commerce. Iscrizione gratuita

Contributi per l’innovazione

Voucher a fondo perduto per l'acquisizione di servizi innovativi. Scopri di più...

Controversie, tre workshop gratuiti

Giovedì 8 giugno al Palagio di Parte Guelfa i seminari collaterali alla Global Pound Conference su come risolvere le liti nel commercio tradizionale, elettronico e nel settore del vino. Restano pochi posti

Regolamento europeo sui profili nutrizionali:esprimete la Vostra opinione!

Sei una piccola o media impresa di qualunque settore/prodotto che rientri nella definizione di "alimentare"?

SONDAGGIO PER LE AZIENDE AGROALIMENTARI

La Regione Toscana raccoglie le esigenze delle aziende per un nuovo evento promozionale

Anuga:Incontri gratuiti con buyer tedeschi del settore agroalimentare

Sei interessato a incontri bilaterali con buyer tedeschi? 

Basta compilare il profilo dettagliato della propria offerta includendo le foto del prodotto e indicare la preferenza dei buyer che vorresti incontrare.

Pagine